Incontri passionali per serate indimenticabili

0

Problemi di erezione: 5 rimedi per risolvere

Maria August 11, 2016

Come comportarsi in caso di disfunzione erettile

 

Quando si è davanti a problemi di erezione o disfunzione erettile oppure per meglio dire impotenza maschile è giusto non fare finta di nulla e prendere atto della situazione perché non è ignorando che si trova la soluzione giusta. Che capiti spesso oppure una volta ogni tanto essa può causare dei disagi nell’uomo che la vive.

La prima cosa da fare quindi per cercare di superare questo ostacolo che impedisce di avere un rapporto sessuale serenamente è rivolgersi ad un medico specialista; il quale, basandosi sulle sue conoscenze scientifiche, dopo aver chiesto determinate cose al paziente farà ulteriori test ed esami che permetteranno di individuare la patologia e i 5 possibili rimedi.

 

Come combattere i problemi di erezione

 

Il primo rimedio che risulta essere anche quello più efficace, se non sei un Dio del Sesso sono i farmaci da assumere via orale. I risultati non si avranno nell’immediatezza ma seguendo la cura indicata aumenterà il flusso sanguigno ed i muscoli del pene saranno più rilassati.

Altro rimedio possono essere le terapie di testosterone, dato che una scarsa quantità di questo fattore può essere una probabile causa di impotenza.

Laddove non sono sufficienti i farmaci si può ricorrere ad altri rimedi come le pompe per pene da usare nel momento del bisogno.

Si tratta di un cilindro da mettere sul pene per ottenere l’erezione, dopo di che con l’aiuto di un anello sarà mantenuto il flusso del sangue all’interno e dovrà essere rimosso una volta il rapporto sessuale.

 

Un altro rimedio, simile al precedente, sono le protesi peniene

 

Esse consistono in dispositivi gonfiabili fatti di silicone o poliuretano che vanno messi ai lati del pene per controllare lo stato di erezione e la durata della stessa.

Anche se c’è da dire che questo metodo è poco consigliato perché è alquanto costoso e potrebbe provocare delle infezioni.

Infine nei casi in cui venga accertata che la causa della disfunzione erettile risieda nella rottura di un vaso sanguigno si rende necessario ricorrere ad un intervento chirurgico affinché esso possa essere riparato e riprendere a funzionare nel migliore dei modi.

Leave a Comment

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!